CENTRO ADDESTRAMENTO RICONISCIUTO DA ENAC PER DRONI SAPR IN VENETO

 

CARDTECH è riconosciuta da Enac come il Centro di Addestramento Italiano  e Veneto ad offrire il maggior numero di corsi differenziati a seconda della CLASSE, CATEGORIA e TIPOLOGIA di APR.

 

CATEGORIE APR

MULTICOTTERO Mc

VL Very Light

0,3kg<MOD< 4kg

  

AEROPLANO Ap

VL Very Light

0,3kg<MOD< 4kg 

MULTICOTTERO Mc

L Light

4kg<MOD<25kg

AEROPLANO Ap

L Light

4kg<MOD<25kg

ELICOTTERO Hc

L Light

4kg<MOD<25kg

 

Qual'è il corso migliore per te?

 

Dipende sostanzialmente dalla tipologia di lavoro che hai intenzione di svolgere con i droni, dal budget che hai a disposizione e dalle tue abilità di Pilota.

 

Per diventare Piloti di droni APR Professionisti è necessario individuare quale macchina sia adatta per i tuoi scopi e serguire i corsi presso un Centro di Addestramento certificato come il nostro.

 

Nell'uso comune solo i Multirotori sono etichettati come "droni" tuttavia, secondo ENAC, esistono molte altre tipologie di macchine volanti riconosciute come Aeromobili: Multirotori, Aeroplani, Elocotteri e Aerostati radiocomandati sono a  tuttigli effetti dei droni.

Un Aeromobile a Pilotaggio Remoto è quindi caratterizzato da un TIPO, una CLASSE e una CATEGORIA.

 

TIPO: suddivide i droni con massa operativa al decollo (MOD) inferiore o superiore a 25 Kg


CLASSE: individua tre classi di droni a seconda del loro MOD.

              Very Lite (VL)       0,3kg<MOD<=4kg
              Lite (L)                     4kg<MOD<=25kg
              Heavy (H)                         MOD>25kg


CATEGORIA: distingue i droni APR  in base alle loro caratteristiche fisiche e meccaniche

            Aeroplano      (Ap)
            Multicottero  (Mc)
            Elicottero       (Hc)
            Dirigibile        (As)

 

Anche il luogo e le condizioni del luogo in cui facciamo volare i nostri droni APR vincola il Pilota ad avere determinate certificazioni da parte di ENAC.

 

"OPERAZIONI NON CRITICHE" Art 9, Comma1:
Per operazioni specializzate “non critiche" si intendono quelle operazioni condotte in VLOS che non prevedono il sorvolo, anche in caso di avarie e malfunzionamenti, di:
-aree congestionate
-assembramenti di persone 
-agglomerati urbani
-infrastrutture sensibili

 

"OPERAZIONI SPECIALIZZATE CRITICHE" Art. 10, Comma1:
 "Per operazioni specializzate critiche si intendono quelle operazioni che non rispettano, anche solo parzialmente, quanto al precedente art. 9, comma 1."

 

 

Non esitare a contattarci per avere maggiori informazioni sui corsi e sui droni APR che fanno effettivamente a caso tuo.

NEOS srl fa da ora parte del gruppo Cardtech

Cardtech è socio fondatore di AiDroni: Associazione Italiana Droni

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Cardtech srl Piazzetta Modin 12/2 35129 Padova Partita IVA: 03669960282